Aperto un bando per l’internazionalizzazione delle imprese di Parma: contributi per fiere e promozione

 Bando per internazionalizzazione imprese di Parma 2018

Per favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la Camera di Commercio di Parma ha predisposto un bando volto ad incentivare lo sviluppo di progetti di internazionalizzazione e la partecipazione a fiere internazionali.

La misura, per la quale sono stati stanziati 330 mila euro, prevede la concessione di contributi a fondo perduto. Le piccole e medie imprese di Parma interessate ad espandersi sui mercati esteri potranno partecipare a partire dal 27 giugno 2018.

I beneficiari del bando per l’internazionalizzazione delle imprese di Parma

Possono accedere all’agevolazione tutte le imprese del territorio parmense con un massimo di 100 dipendenti.

Le attività ammesse a contributo dalla Camera di Commercio

Il bando per l’internazionalizzazione della Camera di Commercio di Parma sostiene due tipologie di attività:

1- Partecipazione a fiere internazionali all’estero o in Italia in qualità di espositori (eventi dal 1° gennaio al 31 dicembre 2018).

2- Ideazione e sviluppo di progetti per la promozione dell’azienda sui mercati esteri:

  • Acquisto di spazi pubblicitari in un paese estero (cartellonistica, giornali, riviste specializzate, radio e televisione,
    canali web).
  • Realizzazione o partecipazione a incontri d’affari, eventi promozionali e conferenze stampa in un paese estero. Sono comprese le iniziative di ICE, Camere di commercio italiane all’estero, aziende speciali per l’internazionalizzazione, Camere di commercio miste, associazioni di categoria locali (o loro società di servizi).
  • Produzione di materiale pubblicitario o promozionale in lingua straniera (brochure, cataloghi, depliant, video, ecc…) e implementazione dell’interfaccia in lingua estera del sito web.
  • Indagini, ricerche di mercato, analisi di settore e studi per valutare le potenzialità commerciali dell’azienda nei mercati esteri presi in considerazione.
  • Primo rilascio di una delle seguenti certificazioni: BRC-Global Standard Food; IFS-International Food Standard; Kosher e Halal; FDA – Food and Drug Administration; ISO 50001 – Energy Management System; FSC – Forest stewardship council; ISO 12647 – Graphic Technology; GLOBALG.A.P.; NO OGM.

L’entità dei contributi a fondo perduto per le pmi parmensi

Partecipazione a fiere internazionali

Per le fiere in Italia il bando prevede la concessione di un contributo massimo di 1.000 euro, a copertura del 20% delle spese ammesse; per le manifestazioni all’estero invece è prevista un’agevolazione pari al 40% delle spese, fino ad un massimo di 3.000 euro.

Progetti di internazionalizzazione e promozione

Per i progetti di promozione all’estero è possibile accedere ad un contributo pari al 30% delle spese ammesse, fino ad un massimo di 4.000 euro.

In entrambi i casi (fiere e progetti) non saranno considerate le domande che prevedano spese inferiori a 2.000 euro.

Come partecipare al bando della Camera di Commercio

Per partecipare al bando per l’internazionalizzazione delle imprese parmensi occorre inviare la propria domanda dal 27 giugno al 31 luglio 2018.

La procedura di selezione si baserà sull’ordine cronologico di ricezione delle domande.

Per conoscere nel dettaglio le modalità di partecipazione visita il sito della Camera di commercio.

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailShare

Inserisci un commento