Fino a 30 mila euro a fondo perduto con il bando “Progetti di promozione dell’export” dell’Emilia Romagna

 Progetti di promozione dell'export 2018 - Emilia Romagna

Si moltiplicano le opportunità per l’export in Emilia Romagna: oltre al bando per l’internazionalizzazione intelligente aperto lo scorso 31 maggio e ai contributi concessi dalle camere di commercio locali, lo scorso 20 giugno ha preso il via il “Bando per progetti di promozione dell’export e per la partecipazione ad eventi fieristici 2018/2019 – Annualità 2018″.

La misura della Regione intende rafforzare la propensione all’export delle pmi emiliano romagnole e potenziare il ruolo del commercio estero all’interno delle aziende, tramite la concessione di importanti contributi a fondo perduto per l’internazionalizzazione.

I destinatari del “Bando per progetti di promozione dell’export”

L’agevolazione è rivolta alle micro, piccole e medie imprese con sede legale o operativa in Emilia Romagna. Inoltre potranno partecipare anche reti formali di imprese.

Le attività previste dal bando di Regione Emilia Romagna

Il bando della Regione prevede lo sviluppo di progetti che comprendano la partecipazione ad almeno 3 fiere in paesi esteri e l’acquisizione di servizi di consulenza per lo svolgimento di almeno una delle seguenti attività:

  • Certificazioni per l’export (certificazioni di prodotto o aziendali finalizzate all’esportazione nei mercati presi in considerazione nel progetto);
  • Registrazione dei propri marchi nei mercati target;
  • Ricerca di potenziali clienti o distributori e realizzazione di incontri d’affari nell’ambito delle fiere selezionate.

L’entità dell’agevolazione

Le pmi che parteciperanno al bando per l’export potranno accedere a contributi a fondo perduto a copertura del 30% delle spese ammesse, per un massimo di 30 mila euro.

Nel caso delle reti di impresa il contributo massimo previsto è di 120.000 euro ma le singole imprese che ne fanno parte non potranno richiedere più di 30 mila euro. I contributi copriranno, anche in questo caso, il 30% delle spese ammissibili.

Come partecipare al bando dell’Emilia Romagna

Per partecipare al bando “Progetti di promozione dell’export e per la partecipazione a fiere” dovrai inviare la tua domanda per via telematica, utilizzando il sistema Sfinge 2020.

Il bando sarà aperto fino al 27 luglio 2018.

 

Vuoi partecipare al bando e hai bisogno della consulenza di una società specializzata nello sviluppo di progetti per l’export? Scrivici a segreteria@exportpiu.it, ti spiegheremo come possiamo aiutarti!

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailShare

Inserisci un commento