Vinitaly 2018, bilancio positivo per la Cantina Ricchi

 Vinitaly 2018

Dal ProWein di Düsseldorf al Vinitaly di Verona (15-18 aprile 2018): un percorso a tappe tra le fiere del vino più importanti d’Europa che la Cantina Ricchi ha intrapreso anche quest’anno insieme ad Exportpiù, per consolidare i propri rapporti con i clienti acquisiti e continuare a sviluppare il proprio business sui mercati esteri. Al salone veronese, visto dai buyer internazionali come l’evento di riferimento per chi cerca in primis vini italiani, la nostra assistita è riuscita a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Al Vinitaly 2018 gli apprezzamenti in fase di degustazione sono stati numerosi e hanno rappresentato una conferma della qualità dei vini prodotti. I più importanti sono stati quelli di due buyer esteri con cui siamo entrati in contatto, che potrebbero permettere alla cantina mantovana di completare la propria copertura sul mercato tedesco.

Un ruolo strategico, inoltre, potrebbe essere giocato da un buyer russo, che ha espresso il proprio interesse per l’azienda vinicola e potrebbe aprire la strada verso i mercati dell’Europa orientale.

Infine, il Vinitaly 2018 ci ha dato l’occasione di incontrare di nuovo i clienti provenienti da Belgio, Olanda e Svizzera e consolidare i rapporti con i partner cinesi dell’azienda. Questi incontri sono fondamentali per rafforzare le relazioni e assicurare che la collaborazione sia lunga e fruttuosa.

 

Desideri partecipare ad una fiera di settore e hai bisogno di supporto strategico e operativo? Scrivici a segreteria@exportpiu.it, ti spiegheremo come possiamo aiutarti!

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailShare

Inserisci un commento